Per informazioni sulla pubblicità su questo sito web: advertising@quellicheinvestono.com

Cambio banca si ! ... ma quale ?!?

Magician

Well-known member
Avete info/commenti su SAXO bank ?

Ciao, non ho informazioni dirette.
Mi hanno detto che è in completa evoluzione nell'ultimo anno.
Che il suo punto di forza era l'azionario, cambi e derivati e che tramite un'acquisizione ora cerca di colmare la lacuna nell'obbligazionario.
Molto professionali, ma mediamente più costosi delle banche on-line
 

Pietro Maule

Active member
Ciao, non ho informazioni dirette.
Mi hanno detto che è in completa evoluzione nell'ultimo anno.
Che il suo punto di forza era l'azionario, cambi e derivati e che tramite un'acquisizione ora cerca di colmare la lacuna nell'obbligazionario.
Molto professionali, ma mediamente più costosi delle banche on-line
Grazie Magician.
Li ho contattati e stanno definendo una partnership con Banca Generali , che consentirà di aprire un c/c italiano, sarà operativa entro fine anno.
Quindi ad oggi si può solo aprire il c/c con Saxo DK, molto più costoso. Conviene aspettare.
 

Mabvlox

Active member
Visto che avevo aperto la discussione, mi pare doveroso aggiornarvi sugli sviluppi, innanzitutto con la sola imposizione delle mani... per dirla alla mago Oronzo, e facendo presente al funzionario di ISP che segue (a debita distanza) la mia posizione finanziaria, che a causa dei disagi e dei costi elevati che ISP applica, avrei valutato la chiusura del conto e la migrazione verso altra banca... sono riuscito ad ottenere la riduzione delle commissioni allo 0,19 per un anno e poi si ritratta.

Il motivo per cui sono restato con ISP è dovuto a vari fattori, premetto che dopo aver contattato diverse banche on line, spiegato che opero prevalentemente su obbligazioni anche in valuta, e mi son sentito rispondere che quella no, manca il kid... quelle si ma solo OTC, quelle non credo, dovrei sentire... etc. avevo optato per Banca Sella, che mi è sembrata la più adatta al mio profilo e per le mie esigenze, solo che la sede fisica più vicina è a circa un'ora di auto da casa mia... decisamente scomoda.

Poi la questione dei malfunzionamenti sulla piattaforma pare si siano risolti, ed ora l'home banking pare decisamente più stabile e funzionale, consente le modifiche degli ordini inseriti senza doverli annullare, si può tornare ad operare coi conti in valuta... etc.
 

Mabvlox

Active member
Avevo cantato vittoria troppo presto, sono ripresi i problemi tecnici, non visualizzo più i titoli in portafoglio ed il patrimonio si è praticamente dimezzato, ho provato a contattare l'assistenza tramite il N° verde ... dopo 5 minuti in attesa ho riattaccato, sono dei buffoni
 

Monferrato

Active member
Avevo cantato vittoria troppo presto, sono ripresi i problemi tecnici, non visualizzo più i titoli in portafoglio ed il patrimonio si è praticamente dimezzato, ho provato a contattare l'assistenza tramite il N° verde ... dopo 5 minuti in attesa ho riattaccato, sono dei buffoni
È successo anche a me ieri, mezz'ora al telefono, mi ha fatto il reset. Uno schifo di banca. Iwbank e binck (che nel frattempo è passata a Saxo) tutta la vita, pur con i loro problemucci sporadici
 
Ultima modifica:

pietropanz

Active member
Se posso aggiungere la mia esperienza dopo essere passato come cliente, anche per motivi professionali, in diverse banche, che non elenco tutte perché nel corso degli anni si sono aggiornate qualche volta in meglio, oppure in peggio, faccio un riepilogo dell'esperienza con quelle on-line con le quali ho operato e opero negli ultimi anni.

A iniziare da Banca della Rete (ora Banca Sara), poi Fineco, IWBank e, BinckBank nella mia personale classifica metterei come peggiore IWBank e come migliore Fineco.

Della prima non parlo essendo passati troppi anni da quando l’ho lasciata.

All’esordio IWB era ottima sia per l’OTC sia per il trading sia su Piazza Affari sia sul TLX.

Quando è stata assorbita da UBI Banca, c’è stato un cambio radicale quale aumento dei costi, errori nei conteggi, difficoltà OTC e soprattutto enormi problemi nella comunicazione.

Mesi per avere delle risposte, quando arrivavano!

Per chiudere i due conti che avevo con loro, ho impiegato tre anni, con relative arrabbiature.

Bink buona ma con dei limiti, tutto sommato relativi, e con un ottimo servizio clienti.

Infine Fineco con un ottima piattaforma, buona comunicazione, buon servizio bancario tramite Unicredit, ma con uno scarso servizio OTC.
 
Alto