Per informazioni sulla pubblicità su questo sito web: advertising@quellicheinvestono.com

Portafoglio etf : strategie asset bilanciamenti

giovanni123

Well-known member
Di base evito i globali e i coperti per lo stesso motivo : operando con Binck gestisco in maniera attiva le oscillazioni del cambio.

Ho fatto l’eccezione con Embe perché era crollato ma occupa una parte minoritaria rispetto a iemb.

Onestamente prediligo il debito emergente dei titoli di stato i visto la tassazione più bassa al 16% quindi ho escluso il corporate

Non occuperei uno slot per coprire l’Australia.

L’energetico americano lo seguo ma ho mancato l’ingresso però va tradato perché con un buy and hold abbasserebbe troppo il rendimento del portafoglio.

Advise ha una collaborazione con ubs quindi qualche titoli c’è lo deve ficcare comunque dentro
 

giovanni123

Well-known member
seguo anche io quel blog e sono d'accordo in linea di massima.

io ragiono però sempre in base alla mia situazione….essendo molto liquido sto utilizzando una strategia contrarian quindi entro sulle debolezze e sulla volatilità dei vari asset e giustamente quelli non coperti sono più utili allo scopo.
 

giovanni123

Well-known member
UBS ETF (LU) Bloomberg Barclays Euro Inflation Linked 1-10 UCITS ETF (EUR) A-dis
EUR 16 mln
Dimensione del fondo


UBS ETF (LU) Bloomberg Barclays USD Emerging Markets Sovereign UCITS ETF (USD) A-dis
EUR 38 mln
Dimensione del fondo


difficilmente acquisto etf con masse gestiste sotto i 500 milioni per tanti motivi.
 

cricket72

Active member
seguo anche io quel blog e sono d'accordo in linea di massima.

io ragiono però sempre in base alla mia situazione….essendo molto liquido sto utilizzando una strategia contrarian quindi entro sulle debolezze e sulla volatilità dei vari asset e giustamente quelli non coperti sono più utili allo scopo.

In questo preciso momento vedi qualche asset interessante su cui entrare?
 

giovanni123

Well-known member
In questo preciso momento vedi qualche asset interessante su cui entrare?

non sono ne capace di analizzare gli asset ne di fare previsioni su di loro.

proprio per questo motivo utilizzo una strategia contrarian e sull'azionario sono uscito al momento della rottura della media mobile a 200 periodi dello spy.

passo le giornate a leggere le varie opinioni degli esperti, grafici mi diverte ma sono consapevole che è come tirare la monetina :) anche se ci avevano azzeccato che avremmo toccato i 2640 punti.

ho una mia idea sui mercati e faccio fede a quella.
 

cricket72

Active member
Ho fatto una scelta persona investendo solo in asset che danno cedole o dividendi visto la mia situazione economica.

Anche io vorrei impostare un portafoglio da reddito con etf che staccano dividendi da utilizzare però per spese correnti

Ma di questi dividendi tu poi reinvesti tutto o te ne freghi del discorso dell'interesse composto?

I dividendi fanno comodo se hai spese correnti ma poi nel tempo l'investimento mantiene bene il suo valore?
 

giovanni123

Well-known member
Anche io vorrei impostare un portafoglio da reddito con etf che staccano dividendi da utilizzare però per spese correnti

Ma di questi dividendi tu poi reinvesti tutto o te ne freghi del discorso dell'interesse composto?

I dividendi fanno comodo se hai spese correnti ma poi nel tempo l'investimento mantiene bene il suo valore?

vanno considerate varie variabili :

gli importi in questione

il costo delle commissioni

la strategia del portafoglio e dei bilanciamenti

se il cash viene considerato e quantificato nel proprio portafoglio come asset
 

cricket72

Active member
vanno considerate varie variabili :

gli importi in questione

il costo delle commissioni

la strategia del portafoglio e dei bilanciamenti

se il cash viene considerato e quantificato nel proprio portafoglio come asset

Per avere una rendita di 1k al mese per spese correnti bastano 200k investiti in obbligazioni paesi emergenti?
Con un rendimento del 6.50-7% non ci dovrebbero essere problemi

Tu parli di bilanciamento e strategia ma se uno investe tutto in una volta?
 

giovanni123

Well-known member
Per avere una rendita di 1k al mese per spese correnti bastano 200k investiti in obbligazioni paesi emergenti?
Con un rendimento del 6.50-7% non ci dovrebbero essere problemi

Tu parli di bilanciamento e strategia ma se uno investe tutto in una volta?


se i 1k li togli dal conto titoli allora ok se li vuoi reinvestire dipende dal coste delle commissioni se fossero 5 euro ad operazione partiresti già con un -0,5%

stesso discorso con gli etf ad accumulazione se uno ha bisogno di quei 1k se per ottenerli devi vendere quote anche in questo caso le commissioni sarebbero una variabile da considerare.

anche se si investe tutto almeno una volta all'anno si fa un ribilanciamento di solito e anche in questo caso avere una parte a distribuzione evita un numero di operazioni/costi

poi c'è chi preferisce ad inizio anno essere investito il 100% senza lasciare nel proprio portafoglio il 3/4% di liquidità asset presente in tanti portafogli ma accumula i dividendi con cui andrà a pagare le spese di gestione i bolli.
 

giovanni123

Well-known member
oltre a questo ovviamente va considerata la tassazione e già scegliendo iemb che ha una tassazione del 16% il gap scende con la strategia ad accumulo
 

cricket72

Active member
se i 1k li togli dal conto titoli allora ok se li vuoi reinvestire dipende dal coste delle commissioni se fossero 5 euro ad operazione partiresti già con un -0,5%

stesso discorso con gli etf ad accumulazione se uno ha bisogno di quei 1k se per ottenerli devi vendere quote anche in questo caso le commissioni sarebbero una variabile da considerare.

anche se si investe tutto almeno una volta all'anno si fa un ribilanciamento di solito e anche in questo caso avere una parte a distribuzione evita un numero di operazioni/costi

poi c'è chi preferisce ad inizio anno essere investito il 100% senza lasciare nel proprio portafoglio il 3/4% di liquidità asset presente in tanti portafogli ma accumula i dividendi con cui andrà a pagare le spese di gestione i bolli.

Facciamo che investo subito tutti i 200k e prendo iemb
Ogni mese ho 1k di dividendo che prelevo per le mie spese, non devo reinvestire niente

Che ne pensi?
 

cricket72

Active member
lo sai che non do consigli ma visto che ho fatto la foto del mio portafoglio è inutile dire che è quello che ho fatto io

Ma la volatilità sui bond paesi emergenti che può essere alta non viene ammortizzata con i dividendi perché vengono tutti spesi.
Ad esempio in 5 anni i bond possono calare del 20% ma con i dividendi presi starò in guadagno ma se invece li spendo tutti?

Forse bisognerebbe partire con un capitale da 250k e utilizzare 50k per un asset che possa controbilanciare l'eventuale perdita di valore dei bond?

Fermo restando che uno se ne può anche fregare della variazione di valore del capitale investito quello che conta è la rendita mensile
 
Ultima modifica:

giovanni123

Well-known member
Ma la volatilità sui bond paesi emergenti che può essere alta non viene ammortizzata con i dividendi perché vengono tutti spesi.
Ad esempio in 5 anni i bond possono calare del 20% ma con i dividendi presi starò in guadagno ma se invece li spendo tutti?

Forse bisognerebbe partire con un capitale da 250k e utilizzare 50k per un asset che possa controbilanciare l'eventuale perdita di valore dei bond?

Fermo restando che uno se ne può anche fregare della variazione di valore del capitale investito quello che conta è la rendita mensile

se fai una strategia per aumentare il reddito l'obbiettivo è avere concretamente a fine mese il dividendo.la volatilità dell'investimento è da mettere in secondo piano.

qui entra in gioco la duration dello strumento e il proprio orizzonte temporale.
 
Alto