Per informazioni sulla pubblicità su questo sito web: advertising@quellicheinvestono.com

Teva (circa 20 bond in Usd, Eur, Chf)

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Un'altra storia di deleverage, storia che riguarda il principale produttore mondiale di farmaci generici.

L'acquisizione di Actavis nel 2016 ha portato l'indebitamento complessivo di Teva a circa 37 mld $. Come esito dell'acquisizione si confidava in una crescita del fatturato che non è avvenuta (+1% nel 2017). Un anno dopo, il debito risultava leggermente ridotto per effetto della disposizione di asset, ma una contrazione del EBITDA superiore al 20% in un anno lasciava il leverage quasi immutato.

Ciò ha richiesto una prima rinegoziazione dei covenant del debito bancario di Teva, a settembre

Nel mentre montavano all'orizzonte sfide importanti per Teva nei prossimi anni. Il concentrarsi di importanti scadenze debitorie, l'accresciuta competizione sul mercato USA dei generici, l'esposizione alla competizione dei generici per il Copexone, prodotto branded che vale circa la metà dell'utile operativo, un indebolimento della linea di nuovi prodotti da lanciare negli USA

Un cambio al vertice di Teva in autunno ha portato al varo di un programma di deleverage, con una sospensione dei dividendi, un taglio dei costi operativi pari a circa il 20% del totale nel biennio 2018-2019 e la vendita di asset. Escluso invece un aumento di capitale. Target finale un net debt/EBITDA sotto il 4% al 2020.

Le agenzie di rating sono tutte scettiche sul raggiungimento del target senza capitali freschi.

Moody's ha ridotto ieri il rating a speculativo, Ba2/stabile. Fitch lo aveva fatto a novembre, a BB/negativo. S&P lo tiene ancora a BBB-/negativo, avendo assunto a settembre che in ogni caso il leverage potrebbe essere ridotto mediante emissione di un ibrido o cessione di ulteriori asset.

Per me, i bond Teva sono da monitorare, da acquistare in caso di segni di stabilizzazione del business e/o di risultati accettabili nella strategia di deleverage, meglio se dopo uno storno dei temi speculativi. La decisione di varare un aumento di capitale o emettere un perpetual può essere assunta da Teva in un secondo momento.

Quelli in USD, taglio minimo 2000 $, si possono prendere in piccole quantità in portafogli con buona tolleranza al rischio, evitando scadenze troppo lunghe. Quelli in € sono da 100k, per portafogli consistenti

Per approfondimenti

https://www.moodys.com/research/Moodys-downgrades-Teva-to-Ba2-outlook-stable--PR_378074

https://www.moodys.com/research/Moodys-says-Tevas-US-generics-business-will-face-increased-price--PR_374903

https://www.fitchratings.com/site/pr/1031909

https://www.standardandpoors.com/en_US/web/guest/article/-/view/type/HTML/id/1942853

Il sito Teva per i rapporti con gli investitori, c'è il piano di ristrutturazione ultimo

http://ir.tevapharm.com/phoenix.zhtml?c=73925&p=irol-irhome
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Qualche ISIN dei bond Teva. Per i titoli in Eur:

1,125% 2024 XS1439749281
1,875% 2027 XS1211044075
1,625% 2028 XS1439749364

In Usd:

2,2% 2021 US88167AAC53
3,15% 2026 US88167AAE10
4,1% 2046 US88167AAF84

Ce ne sono anche altri, specie in Usd.
 

Alex

Member
Io sono entrato in Teva con un pò di azioni ed in più tranches durante il crollo che ha portato il titolo ai minimi dello scorso anno. Da allora il recupero è stato di buona entità
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Io sono entrato in Teva con un pò di azioni ed in più tranches durante il crollo che ha portato il titolo ai minimi dello scorso anno. Da allora il recupero è stato di buona entità
All'equity bastano aspettative positive (cambio al vertice, presentazione piano di ristrutturazione) per risalire anche forte; all'obbligazionario, a meno che non sia distressed e a quotazioni infime, serve qualche certezza in più.

Anche sui bond c'è stato un po' di recupero dai minimi, ma abbastanza contenuto, per ora
 

Alex

Member
Concordo con ciò che svrivi.
Stavo valutando di entrare sul bond US88167AAE10 con scadenza 2026 che in questo momento prezza circa 83.
La cedola non è certo delle piú alettante..ma il prezzo è sui minimi...addirittura non molto distante da quello raggiunto quando l 'azione crollò mesi fà.
A mio modesto avviso..potrebbero esserci margini per un innalzamento della quotazione
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Concordo con ciò che svrivi.
Stavo valutando di entrare sul bond US88167AAE10 con scadenza 2026 che in questo momento prezza circa 83.
La cedola non è certo delle piú alettante..ma il prezzo è sui minimi...addirittura non molto distante da quello raggiunto quando l 'azione crollò mesi fà.
A mio modesto avviso..potrebbero esserci margini per un innalzamento della quotazione
Rendimento a scadenza attorno al 5,75% lordo per questo titolo. Dipende dalla capacità di mostrare risultati sul piano della crescita del margine operativo lordo e quindi della riduzione della leva finanziaria per questa via. Al momento osservo, ritengo possa essere interessante su segnali in questo senso che verranno dalle trimestrali.
 

Alex

Member
Grazie per il commento.
Dopo la recente risalita..ho un pò alleggerito la mia posizione in bond venezuelani e stò cercando qualche opportunità ( sempre nei bond) per ricollocare almeno parte della liquidità generata...
Sinceramente di "affari" ne vedo ben pochi... -:)
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Grazie per il commento.
Dopo la recente risalita..ho un pò alleggerito la mia posizione in bond venezuelani e stò cercando qualche opportunità ( sempre nei bond) per ricollocare almeno parte della liquidità generata...
Sinceramente di "affari" ne vedo ben pochi... -:)
Difficile non essere d'accordo :)
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Teva comunica l'emissione di bond per 5mld $, destinati genericamente al perseguimento di finalità aziendali fra le quali compare anche il rifinanziamento di debito in scadenza. Andrà visto se l'emissione sarà neutrale sul piano del leverage (improbabile) e se impatterà i rating di Teva.

Oggi bond deboli, specie i lunghi, con rendimenti lordi che restano tuttavia contenuti al di sotto del 4% in Usd fino su scadenze decennali.

Per spuntare un rendimento lordo attorno al 5,85% occorrerebbe puntare sul bond più lungo fra i Teva negoziabili, il 4,1% 2046 US88167AAF84, a scadenza fra circa 28 anni.
 

iguanito

Active member
Teva comunica l'emissione di bond per 5mld $, destinati genericamente al perseguimento di finalità aziendali fra le quali compare anche il rifinanziamento di debito in scadenza. Andrà visto se l'emissione sarà neutrale sul piano del leverage (improbabile) e se impatterà i rating di Teva.

Oggi bond deboli, specie i lunghi, con rendimenti lordi che restano tuttavia contenuti al di sotto del 4% in Usd fino su scadenze decennali.

Per spuntare un rendimento lordo attorno al 5,85% occorrerebbe puntare sul bond più lungo fra i Teva negoziabili, il 4,1% 2046 US88167AAF84, a scadenza fra circa 28 anni.
Proprio quest'ultimo che hai citato da domani sarà sul tlx
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Proprio quest'ultimo che hai citato da domani sarà sul tlx
Quota 75/100 per questo bond è fondamentale. Da lì rimbalza, se la perde c'è da capire attorno a quale valore di rendimento si stabilizza. Il bid sui mercati retail tedeschi è proprio a quota 75. Scambi molto modesti, devo dire
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
L'XS1211044075 in bid molto più basso sul MOT che sui mercati tedeschi. Chi avesse piattaforme in grado di sfruttare i disallineamenti può provare ad approfittarne.
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Andamento molto positivo dei bond Teva dopo la presentazione dei conti e la notizia dell'accrescimento della presenza nell'azionariato di Berkshire Hathaway

Sulle scadenze >5y sui bond USD si vedono rialzi fra i 3 ed i 5 punti pct
 

accident

Well-known member
Chiedo scusa,
sono possessore di Teva 2023 isin XS1211040917
acquistato sul mot a gennaio.
Non visualizzo piu' book su borsa italiana.
è stato delistato?
Otc scambia regolarmente.
qualcuno ha letto comunicati su borsa italiana?
grazie per le info
 

Imark

Administrator
Membro dello Staff
Chiedo scusa,
sono possessore di Teva 2023 isin XS1211040917
acquistato sul mot a gennaio.
Non visualizzo piu' book su borsa italiana.
è stato delistato?
Otc scambia regolarmente.
qualcuno ha letto comunicati su borsa italiana?
grazie per le info
Per la verità lo vedo regolarmente scambiato sul MOT...
 
Alto