Per informazioni sulla pubblicità su questo sito web: advertising@quellicheinvestono.com

Tra un anno sapremo chi ha vinto le elezioni americane

condor74

Moderatore
Membro dello Staff
Financial Times Breaking News

Sanders endorses Biden citing desire to defeat 'most dangerous president
'


Bernie Sanders announced he was endorsing his former rival Joe Biden for president, giving the presumptive Democratic nominee a quick and enthusiastic backing that could help heal the factional divisions that plagued the primary season.

In 2016, Mr Sanders waited until the eve of the July Democratic convention to formally endorse Hillary Clinton, a move that some Clinton backers believed hurt the former secretary of state going into her general election battle with Donald Trump.

 

_soppa_

Well-known member
mi verrebbe da dire "dalla padella alla brace" considerando che è una delle prime responsabili dei disastri in afghanistan...

Ultimi sondaggi danno biden avanti di 15punti addirittura... Sì sì, ha già vinto...
 

_soppa_

Well-known member
donna, non bianca... Contando che il vicepresidente di solito non fa guadagnare voti ma può farne perdere, la trovo una scelta in linea con i tempi attuali e in ogni caso un personaggio capace.
 

condor74

Moderatore
Membro dello Staff
Leggo da più parti che la morte del giudice della corte suprema americana Ruth Bader Ginsburg potrebbe conseguenze importanti.

In particolare, sembra che Trump abbia deciso di procedere rapidamente alla nomina del sostituto, in parte contravvenendo alla usanza in base alla quale un presidente in scadenza di mandato non nomina un membro della corte. Obama, per esempio, quando morì Anthony Scalia, non riuscì a nominare il suo sostituto per l'opposizione del senato, allora repubblicano.

Oggi invece, tramite il senatore Mitch McConnell, l'amministrazione Trump fa sapere che ambisce a procedere rapidamente alla nomina di un nuovo giudice.

In molti su Twitter considerano questa scelta come un deciso passo verso la ri-elezione.
 

condor74

Moderatore
Membro dello Staff
Bordata da paura se vero.
sicuramente sposterà gli indecisi (anche se mi chiedo quanti indecisi ci possano essere in una gara così polarizzata)

Certo alla vigilia del primo dibattito tra candidati presidenti (domani a Cleveland alle 21 orario USA) è una mossa che lascerebbe sgomento il barone di Coubertin. Del resto lo stesso Trump diciamo che non è solito tirare in punta di fioretto e dunque domani si troverà probabilmente a suo agio di fronte agli attacchi su questo fronte.

Ho l'impressione che possa essere un tentativo (estremo?) da parte della fronda anti-Trump di riportare dalla propria parte gli indecisi dopo che Trump aveva indicato in Amy Coney Barrett il nuovo giudice della corte suprema in sostituzione di RBG. La giustizia è forse il tema che sta più a cuore ai repubblicani e il tentativo di forzare la mano per far nominare il nuovo giudice da questo presidente e da questo congresso è piaciuto molto anche a quei repubblicani che non hanno mai gradito the Donald. In ballo c'è il quasi-monopolio della giustizia (e dunque di una serie di leggi) americana per alcuni decenni. Anche e soprattutto per questo motivo Trump ha immediatamente comunicato che avrebbe indicato il successore di Ruth Bader Ginsburg, con una mossa anticonvenzionale e aggressiva.

Ora la fronda opposta prova sbilanciare nuovamente il quadro con un intervento altrettanto aggressivo, non casualmente il giorno dopo l'indicazione di Amy Coney Barrett e il giorno prima del dibattito presidenziale che inaugura ufficialmente il mese degli scontri diretti tra Biden e Trump.

Il tentativo di impeachment per il cosiddetto "Russiagate" non portò a nulla. Riusciranno ora i nostri eroi a far cadere Trump sulla questione delle tasse? Ricordiamoci che questo fu l'unico modo di mandare in galera Al Capone, dopotutto.

IN MODIFICA

Sintesi delle accuse del NYT

 
Ultima modifica:
Alto